vai al contenuto. vai al menu principale.

Il comune di Sant'Antonino di Susa appartiene a: Regione Piemonte - Città metropolitana di Torino

Ghiacciaia Casasco (Sec. XVIII)

Nel territorio santantoninese esistevano a fine Ottocento tre ghiacciaie: un'esigenza determinata dalla necessità di conservare il cibo e di garantire il commercio di carne.
Due erano di proprietà della famiglia Casasco, l'unica ancora conservata è quella fatta edificare nel 1841 presso la frazione di San Piuc nell'area dei Mareschi.
Interamente costruita in pietra e mattoni pieni, è costituita da una struttura circolare con una cupola alta oltre tre metri e un vano il cui accesso è dato da una scala a pioli.
Il ghiaccio si produceva in una vasca costruita a lato della ghiacciaia deviando il corso del Rio Roncetto, veniva tagliato a blocchi e conservato nella struttura per l'occorrenza.
L'ultimo venditore di ghiaccio, si chiamava "Fransuà" ed esercitava per conto di Casasco Vini ancora negli anni '40 del secolo scorso.